TRA CIELO E MARE - ARRAMPICARE IN SARDEGNA

climbing in south europe on the mediterranean, autumn winter spring and summer

Come tutti gli arrampicatori ben rodati sanno, la Sardegna è uno delle migliori destinazioni in tutto il bacino mediterraneo. Il gran numero di falesie attrezzate e non, le temperature miti  invernali e le acque cristalline del mare in estate la rendono una delle mete più ambite dagli arrampicatori del nord Europa.

In Sardegna esistono attualmente oltre 4000 vie di arrampicata e circa 1000 vie lunghe (equipaggiate e trad). Questo è il lavoro cumulativo di centinaia di arrampicatori sardi, italiani e di qualsiasi angolo del globo che hanno impegnato la propria conoscenza, tempo e denaro per costruire un parco per arrampicatori di qualsiasi livello.

A differenza di altre isole del Mediterraneo, le formazioni rocciose della Sardegna variano enormemente, comprendendo massicci di granito e alte falesie di calcare, basalto, arenaria, dolomie e meno-scalabili agglomerati. Mentre il granito è prevalentemente dedicato al Clean Climbing, la maggior parte di vie sportive sono chiodate sul solido calcare grigio tipico della Sardegna. Le migliaia di vie d'arrampicata includono placche lisce verticali, canne in strapiombo, dure vie su piccole tacche e anche facili vie appoggiate con buone prese!

Corsi di Arrampicata su Roccia

CORSI BASE

Cala Luna climbing camp summer

Climbing Sardinia organizza regolarmente Corsi Base di Arrampicata. I nostri istrutttori insegnano come arrampicare in sicurezza, le tecniche base e come muoversi fruttando al meglio il bilanciamento del corpo, nonchè il rispetto per l'ambiente circostante. I corsi si tengono in 6 lezioni domenicali, della durata di circa 6 ore ciascuna. Per partecipare ai corsi base è sufficiente essere tesserati UISP e presentare un certificato medico non agonistico.

Climbing Sardinia fornisce tutto l'equipaggiamento essenziale, tra cui anche imbraghi, caschi e scarpette per arrampicare. Non è quindi necessario affrontare nessuna spesa aggiuntiva

CORSI AVANZATI

Climbing in Cala Gonone

I Corsi di Arrampicata Avanzati, tenuti da istruttori formati dalla UISP, si svolgono durante il fine settimana e sono indirizzati a chi ha già esperienza e vuole migliorare il prorio modo di arrampicare o imparare tecniche avanzate di sicurezza.

Nei Corsi Avanzati di Progressione vengono corrette cattive abitudini e insegnati metodi più efficati per arrampicare gestendo al meglio il proprio bilanicamento, mantenendo posture corrette e risparmiando energie.

Nei Corsi di Tecniche avanzate i partecipanti imparano a calarsi e risalire la corda, le manovre di emergenza, i paranchi e molto altro

VIE LUNGHE

Climbing in Baunei, Pedra Longa Marinaio di Foresta

Per chi ha già un esperienza nell'arrampicare da primo, fare sicura e si sente tranquillo sul 6a organizziamo corsi di arrampicata sportiva su vie lunghe (fino a 100 metri, spittate). I corsi possono essere organizzati per i soci che già abbiano completato un corso base e per quelli nuovi previo test su falesia.

Salire una lunga parete di calcare è un’esperienza intensa e piena di fascino. La maggior parte delle vie lunghe dell'isola contano dai 5 agli 8 tiri, ma non mancano vie ancora più impegnative, molte delle quali a strapiombo sul bellissimo mare sardo, ovviamente!

Canyoning

RIU PITRISCONI

riu-pitrisconi

Il Riu Pitrisconi è il canyon sardo nel quale ci si diverte di più. Situato a San Teodoro, vicino a Olbia, è composto da una lunga serie salti e profonde di pozze d'acqua, nelle quali è possibile calarsi con le corde o saltarci dentro!

L'acqua è presente tutto l'anno e d'estate offre una bellissima -e fresca- alternativa alle calde giornate in spiaggia.

CODULA FUILI

Codula Fuili Canyoning in Cala Gonone

La Codula Fuili è un canyon secco e molto suggestivo. Parte da sopra Cala Gonone e arriva proprio alla spiaggetta di Fuili.

Il sentiero che si addentra all'interno del canyon è prevalentemente all'ombra, rendendo piacevole la discesa della Codula Fuili anche in piena estate. I partecipanti devono essere in grado di camminare su terreno molto accidentato e disarrampicare rocce talvolta scivolose.

BACU PADENTE

Bacu Padente

Anche se non un vero e proprio 'canyon', Bacu Padente è una delle discese più belle e spettacolari della Sardegna. Il panorama è quello marino e gli strapiombi sul golfo di Orosei offrono continui spunti fotografici.

Bacu Padente  è formato da una serie di lunghe calate in corda doppia che portano dalla cresta del canyon sino agli scogli sottostanti, passando per grotte e verticali sul vuoto.

Trekking

SELVAGGIO BLU

selvaggio-blu-traverso-small

Il Selvaggio Blu è molto più che un lungo trekking: è una vera e propria avventura alpinistica tra mare e montagna. Il percorso, nonostante diverse varianti, richiede 6 giorni di cammino tra foreste di lecci, grotte e spiagge mozzafiato.

Per percorrere il Selvaggio Blu è assolutamente necessario un grosso impegno logistico e un costante supporto via terra e mare. I percorsi labirintini del Supramonte terminano spesso con precipizi sul mare o dentro canyons, rendendo necessaria la discesa in corda o l'arrampicata assistita da cavi e vecchi tronchi.

GRANDE TRAVERSATA DEL GENNARGENTU

Gran Traversata del Supramonte

La Grande Traversata del Gennargentu attraversa in tre giorni di cammino le più alte creste della Sardegna. Pur non essendo un trekking particolarmente difficile, richiede una buona forma fisica (40 km di cammino totali e 2.500m di dislivello in salita)

Passando per Punta la Marmora e Bruncu Spina, ogni giornata termina presso un 'Cuile' (le storiche capanne dei pastori sardi), dove si mangia sotto le stelle e riposa al riparo di un tetto di ginepro.

GRANDE TRAVERSATA DEL SUPRAMONTE

Monte Novo San Giovanni, Supramonte, Sardinia

La Grande Traversata del Supramonte è già diventata un classico. Non sperate di trovare cene pronte, comodità o letti comodi. I sentieri si inoltrano per 50 km all'interno del Supramonte alla scoperta di antichi Nuraghi, fontane nascoste, altopiani spettacolari, profonde gole e ombrose foreste di querce e lecci.

4 giorni di cammino sulle montagne più selvagge del Mediterraneo, 3 notti nei Cuiles più caratteristici e spettacolari della Sardegna.