Il Selvaggio Blu

Selvaggio Blu

Selvaggio Blu

Il Selvaggio Blu è il trekking più difficile e bello d'Italia. Sei giorni di cammino sulle scogliere di calcare della costa est della Sardegna, a ridosso del mare blu tra foreste di ginepri, caverne e canyons.

I sentieri passano su tracciati labirintini e si interrompono bruscamente sui cigli di dirupi o su scogliere inaccessibili. Il Selvaggio Blu non è un normale trekking ma una vera esperienza montana. Il percorso include discese in corda doppia, qualche semplice arrampicata e passaggi in via ferrata. Il Selvagio Blu non è possibilmente percorribile se non guidati da una guida esperta e con una preparazione logistica di supporto. Cibo e acqua verranno infatti distribuiti lungo il tragitto via gommone da un team di supporto.

I trekking lungo il Selvaggio Blu organizzati da Climbing Sardinia sono sempre guidati da esperte guide alpine qualificate UIAGM/IFMGA.

Percorrere il Selvaggio Blu è un'avventura che lascia il segno nell'animo di chiunque la percorra. 6 giorni immersi tra roccia, mare e vegetazione, sulle cime delle scogliere o lungo gli stretti canyon scavati da antichi fiumi. La Sardegna e la natura indisturbata si rivelano nel loro splendore e crudeltà. Sei giorni di spendore e cinque notti sotto le stelle per un'avventura senza eguali.

 

Cosa include il pacchetto

  • Alloggio in bungalow o tenda in campeggio (prima e dopo il trekking)
  • 1 cena in agriturismo in compagnia della guida per chiarire gli ultimi dettagli della preparazione
  • 1 cena in agriturismo al termine del trekking
  • 6 giorni di cammino guidati da guida professionista UIAGM/IFMGA
  • Tutte le provviste di acqua e cibo recapitate lungo il percorso (colazione, pranzo e cena)
  • Corde e altro equipaggiamento per le discese in corda (tranne imbraghi)

Trasporto al punto di partenza e ritorno via gommone

Note

  • non è necessaria nessuna esperienza in discesa in corda
  • tutti i partecipanti devono essere in buona forma fisica e capaci di camminare per almeno otto ore al giorno su terreni ripidi, accidentati e su pietraie.
  • le stagioni migliori sono primavera e autunno. Nonostante sia possibile percorrere il Selvaggio Blu anche in estate lo sconsigliamo a causa delle elevate temperature.
  • 10 è il numero massimo di partecipanti per ogni trek.

Segue un piano del tragitto classico del Selvaggio Blu. Questo tragitto può essere esteso (con arrivo a Cala Luna o Fuili), diminuito o adattato per venire incontro a varie necessità del gruppo.

PS: tra le diverse varianti, il quarto giorno può concludersi  presso la Grotta del Fico e il quinto continuare per Cala Sisine, utilizzando il sesto per raggiungere Cala Luna. Tra tutte le varianti, quella da noi scelta offre il migliore panorama e la migliore immersione nella flora e fauna del Supramonte.

Di cosa avete bisogno

  • Zaino di 30 litri per il cammino
  • Zaino da 40 o 50 litri per i vestiti di riserva, tenda e sacco a pelo (questo viene trasportati dal team di sostegno)
  • Sacco a pelo (zona comfort tra 0° e 5° C )
  • Materassino gonfiabile
  • Tenda (2 o 3 posti max)
  • Torcia frontale e batterie di riserva
  • Scarpe o scarponi da trekking
  • Imbrago, 3 moschettoni, longe e discensore
  • Sandali per la sera
  • 3 o 4 magliette e cambi intimo
  • Felpa calda
  • Giacca anti-vento
  • Pantaloni di tela resistente (contro arbusti e macchia mediterranea)
  • Pantaloncini
  • Insetticida
  • Asciugamani e il minimo necessario per la cura personale
  • Farmaci personali (se necessari)
  • Costume da bagno (opzionale)

Quello non incluso in questa lista non è strettamente necessario o è fornito da Climbing Sardinia (come l'acqua, il cibo, l'equipaggiamento da cucina e da arrampicata)

Potete portare altro equipaggiamento e la vostra macchina fotografica, purchè non sia troppo voluminosa, pesante o altrimenti di intralcio per il trekking.

Primo Giorno

Inizio: Santa Maria Navarrese
Fine: Campo Montesantu
Lunghezzsa: 9km
Tempo: 6 hours
Elevazione: 820m (2700ft)

Quarto Giorno

Inizio: Cala Goloritze'
Fine: Cala Mariolu (Ispuligidenie)
Lunghezza: 11km
Tempo: 8 hours
Elevazione: 600m (2000ft)

Secondo Giorno

Inizio: Campo Montesantu
Fine: Portu Cuau
Lunghezza: 7km
Tempo: 8 Hours
Elevazione: 250m (820ft)

Quinto Giorno

Inizio: Cala Mariolu
Fine: Bacu Padente
Lunghezza: 9km
Tempo: 8 hours
Elevazione: 500m (1650ft)

Terzo Giorno

Inizio: Porto Cuau
Fine: Cala Goloritze'
Lunghezza: 10km
Tempo: 7 hours
Elevazione: 600m (2000ft)

Sesto Giorno

Inizio: Bacu Padente
Fine: Cala Sisine
Lunghezza: 8km
Tempo: 9 hours
Elevazione: 200m (650ft)